Storia

La nascita

La storia della nostra azienda inizia negli anni 50’ del secolo scorso.
Papà Vittorio fonda l’attività.
È stato un maestro nel tramandare la passione, e noi, Mario e Antonio, abbiamo scelto di portare avanti ciò che nostro padre aveva creato tra sacrifici e soddisfazione.
Ogni giorno ci mettiamo in discussione, la tradizione è un valore, l’innovazione è la strada da percorrere.
Abbiamo voluto fondere il passato e il futuro cercando di fare grande il presente. Produciamo vino con tecniche d’avanguardia, coltivando la terra d’Asolo come si faceva un tempo.
Il rispetto della natura, la biodinamica e l’innovazione diventano tutt’uno.
Tanti vini, un vino unico.

La passione

È la passione che anima le menti.
Ogni giorno, con passione, lavoriamo al nostro progetto: produrre vino d’eccellenza, nel rispetto della terra che lo dona.
È così che nascono Celeber, il primo Extra Brut, e il Rosso Asolo.

I nostri successi

Il cammino che porta alla vetta può sembrare impervio.
Eppure, che gioia guardare il paesaggio.
Il successo più grande è quello di poter illuminare i palati di chi assaggia i nostri vini.
Dal 96’ ad oggi abbiamo collezionato una serie di riconoscimenti.
Celeber, l’ultimo arrivato in casa Dal Bello, ha saputo regalarci l’ennesima grande soddisfazione.
Nel 2015, con il Primo Extra Brut, abbiamo vinto la medaglia d’argento al Concorso Mondiale di Bruxelles.

Oggi

Ogni giorno ripercorriamo la strada vecchia per tracciare sentieri nuovi, siamo legati alla storia dei nostri luoghi ed è parte della nostra mission valorizzarli.
Coltiviamo la vite ai piedi della Rocca d’Asolo e mettiamo il rispetto della natura tra i nostri valori. Per questo abbiamo creato un percorso sostenibile.
Diamo la possibilità, a chi lo voglia, di passeggiare tra i colli, dove il verde dei prati si mischia al profumo intenso delle foglie di vite, l’acqua sgorga e i sapori dei prodotti tipici abbondano.
Questo è il nostro modo per CELEBRARE il territorio che ci circonda.
Per apprezzare un vino è importante conoscere la terra che lo dona.
Crediamo nell’innovazione, per questo, dopo lunghe ricerche e sperimentazione è nato Celeber: il primo Extra Brut, il nostro modo di allargare gli orizzonti del mondo del prosecco.
Gli zuccheri residui inferiori a 5 grammi, il sapore sapido, il glicine e il melo che si abbracciano. Celeber rappresenta un nuovo modo di bere.
Celebre dimostra che assaporiamo il gusto della tradizione ma mettiamo la sperimentazione tra i nostri valori. La ricerca sta alla base del nostro incedere nel mondo del vino.
Facciamo vino, omaggiamo la nostra terra, portiamo il profumo di Asolo nei calici di chi apprezza un nuovo modo di bere.